Come scelgo il percorso o l'operatore olistico giusto per me?

Una cosa che spesso accade nel cammino di crescita spirituale, è trovarsi davanti a tante proposte...magari io ho un problema e le soluzioni sembrano tantissime e contraddittorie.

Come scelgo quello che fa per me?

Beh sarà banale dirlo, ma il mio consiglio è quello di seguire il cuore.

La nostra parte più saggia sà già qual'è la cosa che fa per noi, ma a volte tergiversiamo perchè è anche quella che ci richiede a volte più impegno.

Oppure ci richiede di lasciare andare cose cui siamo attaccati, prospettive che non vogliamo girare ecc..

Un buon percorso a te adatto e l'operatore giusto per te non ti farà mai sentire forzato nella tua natura più profonda: se sei amore e dentro te sai che la strada per te è accrescere l'amore incondizionato, non farti forzare da percorsi che ad esempio fomentano la divisione, che magari sono più adatti a persone per cui serve una risposta più legata a un senso di autodifesa...


Segui i maestri...

ma chi sono i maestri (ascesi) e le entità di luce?

A me piace pensare per mia fede, che siano degli esseri divini intelligenti che possono darmi saggi consigli. Ma per onestà intellettuale è corretto dire che potrebbero essi essere la proiezione e personificazione immaginale della propria parte saggia. L'importante è che appunto giungano saggezza, amorevolezza e qualità atte a migliorare e vivere meglio la nostra vita. Essi parlano dal nostro cuore, dalla parte nostra più elevata (o lo sono, per i laici).

Per etica di professione olistica ci tengo a dire questa cosa, perchè scegliere spiritualmente se avere una fede e credere in angeli, maestri ascesi o altro, è una libera scelta che io condivido, per mia fede.

Poi è corretto dire che le discipline olistiche lavorano e agiscono sulla capacità immaginale immaginativa e visualizzativa della mente, cioè: i maestri sono razionalmente la nostra parte saggia che ci "parla".

Ha poca differenza per gli esiti ma è corretto dire che esiste questa funzione razionale, è onesto perchè poi credere a una entità di luce è invece fattore di fede personale.


Quindi per capire la tua strada e cosa fa per te..segui il cuore segui i "maestri"...segui la tua parte saggia e amorevole.

Akasha è un accesso a questo, prima di tutto.

Poi ognuno personifica in base alla propria legittima libertà di fede.

Il risultato non cambia.

Tanta luce e felicità a tutti.

Laura




17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Instagram

ATTIVITA' SVOLTA NEL RISPETTO DELLE NORME SULLE PRESTAZIONI INTELLETTUALI E CREATIVE OCCASIONALI, NEL RISPETTO MASSIMO DELL'ETICA VERSO IL FRUITORE.

Attenzione!!! IMPORTANTE precisazione:

Nessuno dei corsi percorsi attivazioni energetiche e consulti si sostituisce al parere psicologico, medico o di counseling

La parola "guarigione" o la dicitura "pulizia di memorie energetiche" e similari in questo contesto usate sono meramente spirituali e non intendono alcun miracolo o cura medica. Quando si parla di "guide", "maestri ascesi", "entità di luce", "angeli" ecc... ci si riferisce alla propria parte saggia, cui l'operatore olistico con le discipline qui proposte, facilita il contatto: personificare in entità questa parte saggia e amorevole della propria mente è un processo immaginale e immaginativo efficace, che non ha altra finalità che ispirare la propria strada spirituale, in base alla propria fede, (ivi compresa la mia naturalmente, che se viene espressa sul sito, in corsi,scritti, discipline o dialoghi è semplicemente espressione di una mia fede personale e personale punto di vista), ognuno è libero di credere alle "entità di luce" che ritiene secondo la legittima libertà di credo fede e culto del nostro paese.  Per ulteriore riprova della buona fede e onestà della sottoscritta, ho deciso di applicare la modalità soddisfatti o rimborsati, con modalità e tempistiche diverse in base al tipo di servizio, che verrà fornita in un'informativa specifica prima di effettuare il pagamento.

Vengono rimborsati, se danneggiati al ricevimento, entro i 14 giorni dal ricevimento, con spedizione a carico dell'acquirente, i manufatti artistici.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now